5061 visitatori in 24 ore
 275 visitatori online adesso







Rosetta Sacchi

Rosetta Sacchi

"Gabbiani" - Vincenzo Cardarelli -

Non so dove i gabbiani abbiano il nido,
ove trovino pace.
Io son come loro,
in perpetuo volo.
La vita la sfioro
com'essi l'acqua ad acciuffare il cibo.
E come forse anch'essi amo la quiete,
la gran quiete marina,
ma il mio destino è vivere
balenando in ... (continua)


La sua poesia preferita:
Bacio che sopporti il peso
Bacio che sopporti il peso
del suo silenzio e dei miei pensieri
che spogli l’attesa e rendi eterno
l’attimo smarrito nel tuo corpo

Bacio che sopporti il...  leggi...

Nell'albo d'oro:
A novembre
Tiepida l’aria dissolve la bruma
del primo mattino
e odora di resina il bosco
tra il brusìo di foglie d’oro screziate.
Filtrano i raggi i rami sul capo
dischiudono il frutto i ricci
sventrati qua e là nel sentiero
ingemmano le siepi...  leggi...

Il senso di un sommerso infinito
Due parole sulla tua bocca
fanno il clamore d'una folla
uno stormo in un grido
l’immensità che sconfina
- oltre gli occhi -

dove tanti cercano quiete
o strani tesori
o soluzioni a una vita molesta
dove tanti si perdono
o muoiono...  leggi...

Sirà
Era profumo di zagara nel sole
sulla sponda d’un sorriso
mentre le costeggiava
le labbra ad occhi chiusi,
d’una carezza era fatto il vento
e di petali il velo a riparo dei suoi seni
dalle sue mani evanescenti,
lontane, ma calde e deliranti.

Era...  leggi...

Donna
Se potessi nascere di nuovo
sarei ancora donna
più di quanto io sono
Ti lascerei la rabbia
la superbia
la maledetta tua ostinazione
Ti lascerei godere dei tuoi vizi
Ti lascerei alla tua disperazione
A me basta dei modi la grazia
la...  leggi...

Quando rumore fai nei miei pensieri
Quanto rumore fai
nei miei pensieri
nelle notti bianche
e silenziose
Più del vento
che s'abbatte
alle finestre
e le radici
sventra dalla terra
più dell'onda
che solleva i fianchi
e lascia la saliva
sulla sabbia
Più...  leggi...

Divaricata nel buio
Divaricata nel buio
la tua bocca mi vizia

Freme il velluto
al tocco lieve
delle mani

Come lingua...  leggi...

Sarò folle d'una follia che ama i sensi
Sarò folle
D'una follia che ama i sensi
E il disperdersi nel vento
Con le foglie e i respiri
E la macchia d'inchiostro nel cielo
Sarò folle
D'una follia che ama i rischi
D'un'avventura nello spazio
Che non è nostro e non...  leggi...

Respirami
Respirami come in una nuvola
gli occhi celati dietro i miei occhi
nel volo ebbrezza per la piuma
che sfiora il cielo ignara
di brevità di vita
Il sogno ci solleva dallo scoglio
sgretolandosi con l’onda
e ridiscende a lambire
le tracce...  leggi...

Sono poeta del nulla e del tuo universo
Sono poeta del nulla
Con gli occhi al cielo
Come i convolvoli
Alle pareti d’un muro
Tu l’universo
Io il letargo del cuore
Sono poeta delle bacche
Che crescono sui rovi
Io presagio oscuro
Di upupe e assioli
Tu tenera nitidezza
Di primule e...  leggi...

Taci
Taci
non odi voci
baci come
sussurri caldi
in fondo al cuore
moti assurdi
e lenti
audaci
Poche parole
afferri
e tra le mani
il vento
e nei capelli
il sole
Taci
osa parole
dove
muta il silenzio
e dove
la mente stanca
giace
ad afferrar...  leggi...

Il tuo nome
È fuoco nella gola
Sazietà che invade
L'anima nota
Che riempie il vuoto,
Il tuo nome,
Sillabato lento
Tempo che scende
In una clessidra
Taciuto tra le lenzuola
Ripetuto fino al cadere
Delle palpebre sugli occhi
Sussurrato tra le...  leggi...

Questo silenzio
Questo silenzio troppo a lungo dura
Il sogno è incubo è embrione di paura
Cammino piano lungo sentieri assolati
Gridano uccelli nel cupo del fogliame
Un dì era canto melodioso ed ora
La mente è stanca, brama solo...  leggi...

Se potessi prendere la luna
Adagio o andante
ritmo rubato
ad ore di silenzio
nenia che muore
in uno specchio
d’acqua con la luna
alta nel cielo
tessitura di sogni
su desideri deviati
convogliati altrove
perché io possa ritrovare
intatto il tuo profilo
dove il...  leggi...

Se c'è un senso nelle cose
Se c’è un senso nelle cose,
forse ha un senso
trovarti in piedi sulla soglia
ora che le nuvole convogli
perché torni il sereno
sull’onda dei miei giorni.
Ed ha un senso anche se non vedo
il tuo profilo fermo nella luce
né...  leggi...

Lacerata vela
Mi trafiggi
lacerata vela
angoscia
mascherata
nel pianto
mentre il mare
si tinge di sangue
e sotto la luce
d’un...  leggi...

Di che amore sai
Di che amore sai...
Di quello che si nutre di parole
che smarrisce nel vento le promesse
di quello che riscalda il cuore
che illude e disillude
di quello disperato o che non chiede
e si concede sempre generoso
Amore sai di vento, di tempesta
del...  leggi...

E piovve manna da te
Piovve manna da te
ed io saziai
ogni mia interminabile
fame passata
straripò il torrente
e nell’impeto della corsa
fino al mare
portò via con sé pelle
e cellule e sangue
e nel respiro crescente
calmò la furia
della...  leggi...

Era di luglio
Era di luglio
nel cielo spettinato
frange di nubi
celavano la luce
La mente era un setaccio
filtrava mille pensieri
ma tu eri sempre lì
minaccia di tempesta
incognita improvvisa
La calura estiva
mi toglieva il respiro
a te strappava la...  leggi...

Rosetta Sacchi

Rosetta Sacchi
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Bacio che sopporti il peso (28/09/2014)

La prima poesia pubblicata:
 
Taci (06/07/2011)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Ieri (24/05/2017)

Rosetta Sacchi vi consiglia:
 Brindiamo, la vita è breve (18/07/2013)
 Così il tuo nome (01/09/2013)
 Dentro la solitudine della folla (06/06/2013)
 Voglio entrare nella tua impronta (04/09/2013)
 Vado a zonzo (21/07/2012)

La poesia più letta:
 
Io ti darei di più (24/02/2013, 16566 letture)

Rosetta Sacchi ha 18 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Rosetta Sacchi!


Leggi i racconti di Rosetta Sacchi

Le raccolte di poesie di Rosetta Sacchi

Rosetta Sacchi su Facebook


Autore del giorno
 il giorno 17/05/2016
 il giorno 04/10/2014
 il giorno 27/09/2013
 il giorno 20/09/2012

Autore della settimana
 settimana dal 31/10/2016 al 06/11/2016.
 settimana dal 11/01/2016 al 17/01/2016.
 settimana dal 23/03/2015 al 29/03/2015.

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie Rosetta Sacchi? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



Rosetta Sacchi in rete:
Invia un messaggio privato a Rosetta Sacchi.


Rosetta Sacchi pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Il dono di Natale

Novelle di Grazia Deledda: - Il dono di Natale - Comincia a nevicare - Forse era meglio... - L’anellino (leggi...)
€ 0,99


Rosetta Sacchi

Vorrei gridarti vai!

Amore
Vorrei gridarti vai
Ma tu rimani
Della mia pelle hai l’odore
Dei miei pensieri la trama
E se scompari
Una voce chiara
Ti riporta al nido
Vorrei gridarti vai
Ma tu rimani
Sulla mia pelle
Tatuaggio indelebile
Traccia d’un amore silenzioso
Al tuo sangue si mescola
Il mio e bevi dalla mia fonte
E di te io mi disseto
Vorrei gridarti vai
Ma tu rimani
Respiro del mio respiro
Equilibrio profondo
Di corpi abbandonati
Privilegiato
D’ogni serratura violata
Rimani
Che se apro gli occhi
Mi fa male il vuoto
Anche se per poco
Da me tu t’allontani

Rosetta Sacchi 31/07/2013 20:05| 2292 2274

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
Se vuoi pubblicare questa poesia in un sito, in un blog, in un libro o la vuoi comunque utilizzare per qualunque motivo, compila la richiesta di autorizzazione all'uso.


 

I commenti dei lettori alla poesia:

smiley vorrei gridarti brava! (Mario)

Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

La bacheca della poesia:

smiley molto bella (Paola Pittalis)


Amazon Prime

Link breve Condividi:


Amore
Il caffè degli innocenti
Fu come chiedere la tua mano
Diafana luce
Parlami domani, che oggi è tardi
Attenderò che l'uscio si spalanchi (la prigioniera)
L'oro di un sorriso
E' una sera fredda d'aprile
Se tu di notte di me sogni
Rendez- vous
Una sera d'aprile
E' nel cuore il tuo riposo
Lì, dove non amo vederti
Forse è solo amore
Eccomi
Oltre il cancello (Soliloquio)
Nel caos delle emozioni
Dimori nella mia mente
Attesa di te
Ti dirò
Questo raggio
Ho vegliato il tuo sonno tutta la notte
Si potrebbe
14 febbraio
Amore non sai
Tra spuma ed acqua
Bastano gli occhi
Sia la notte la terra dei tuoi passi leggeri
Abbiamo scelto di vivere
Di questo naufragio
Il link che conduce al cuore
Sei luce
Tu sai
E' così che nascono le emozioni
Sola col mio pensiero d'amore
La parola "fine" (pensieri di fine anno)
Poi arrivi tu
E' Natale
C'è un fuoco
Il più bel rubino, il cuore
Quando mi guardi sfiorandomi l'anima
Momenti recenti tra noi
E ti porterò via
Sospirato amore!
Partenze
Avrei voluto cambiare la cornice
Forse è memoria, forse sogno
Sorprendimi
Forse altre bocche
Quando guardo i tuoi occhi
La nostra più grande avventura
L'odore del mattino
Nessun nome
Svegliarsi insieme
Come t'aspetto amore
Vai!
Uno strano sentire
Le carezze sognate
Mille acrobazie più una
Consapevolezza
Il senso di un sommerso infinito
Tutto d'intorno tace
10 Agosto
Se non avessimo questo sole dentro
La vita possibile
Ho ripercorso tutti i tuoi sentieri
Dillo alla luna
Vedo solo i tuoi occhi
L'impossibile
E poi... c'è il Pensiero
Quelle parole... "ti amo"
Ho acceso un lume alla finestra
Se è vero che pensiero... _
Il "tu" per te
Ora che tu sei vicino a me
Avrò sempre una lacrima
Casualità
Vivere in un sogno
L'isola che non ha nome
Si ama attraverso l'eco
E' di quest'immensità che io vivo
E' tornata a fiorire la rosa
I miss you
La notte
La partenza
Perché ti rabbui
E t'amo, in mille forme t'amo
Quando sarai
Come potrei
Dove ti posi
Immensità astrale
Solo carezze
Il mio orizzonte
Aria nell'aria
Le ore più lunghe
Le ragioni del cuore
Tu, il suono del silenzio
Pensiero d'amore
Potrei
E poi verrà domani
Il più bel sogno
La tua luce
Oltre l'amore
Canto d'amore
Ora io sono dove tu sei
T'amo e tu manchi
Quel pensiero tuo quanto mio
Amo la tua bocca
Potessi spiegarti e tu capire
Fermiamo così un altro giorno
T'amo
Qualcosa che non muta
Voglio un sogno
Io so come mi ami quando non mi ami
L'amore al tempo della nebbia
La mia sera
Dentro la tua assenza
Ma quale amore!
Una nuova vita
Io e te un solo pensiero
Ed ora parlami di quest'amore
Tu il mio sogno, il mio pensiero
T'amerò tacendoti l'amore
Il miracolo
L'attesa di te, in un fremito
Non parliamo d'amore
Se non fossi io
Distanti, mentre diamo un nome al tempo
C'era qualcuno
L'amica
Ci son parole che più non ricordi
Pensarti è l'immenso
Tu ci sei
Il piacere pensato
I miei giorni
Le parole "ti amo"
Non posso lasciarti andare via
So di quell'attimo eterno
Sui tuoi silenzi
Il tuo nome
Sempre in silenzio l'amore mi ha attraversato
La promessa
Eri
L'Amore
La tua realtà virtuale
L'anima di porpora si tinge
All'ombra di un gelsomino in fiore
L'anima si posa sul ramo più alto
E mi veste di luce l'attesa
Vissi d'arte, vissi d'amore
Che non m'ascolti m'accorgo solo ora
Ti ho sognato
La fine di tutto
Ora che più non sei un male necessario
Non la tua bocca io volevo
Non voglio che faccia giorno
Alla tua assenza sopravvivo
Ritornerai forse ad aprile?
Sarebbe bastata una parola
Prima di venire
Sarò folle di te
La notte ci prendeva a prestito gli occhi
Dei cento baci tuoi
Ho conosciuto in te le meraviglie
Delirium
Sei il respiro nudo della pelle
Ora lo so
Sulle tracce del silenzio
E' come il mare l'amore
Perché dirti del dolore sofferto
Avrei scritto parole di silenzi
Resterai sempre in quel pensiero breve
Se io potessi dirti addio
Vano anche il dolore
Se ora tu sfiorassi il silenzio
Tu sei l'immagine di me
Il nostro dialogo
Se ora tu ci fossi al sorgere del giorno
Questo amore breve come la vita
Se amore è amare come tu ami
Solo ricordi
Se chiudo gli occhi vedo te
Sarà tempesta di baci
Cosa sarà Natale senza te
Sono rimasta alla finestra ad aspettare
A dicembre (se l'amore per un attimo...)
Fuori
Il suono dei tuoi passi
Se ti perdessi
Angelo è un nome sulle labbra
C'è assenza del mio vivere allegro
Eclissi di te
E' una sfida il tempo
Ah se almeno potessi!
Abbracciami (o del desiderio d'amore)
Se di te scrivo
E se il mio cuore piange (o della supplica d'amore)
Sorprendimi
Pensieri d'amore
E' notte, la notte di segrete meraviglie
Bacio che sopporti il peso
Noi che sappiamo la grandezza di questo amore
Una sfida ogni istante di te
All'amore non si resiste
Se tu fossi quel velo sugli occhi
Contraddizioni
Quando non pensavo di raccogliere la luna
Vorrei fosse così ogni dì
Non conosco la menzogna
Non scriverò di te
Notte di San Lorenzo
Tu di me eri l'immenso
Vulnerabile
Tu chiamalo stupore amore mio
E poi
Farò a meno di questa tua assenza
Amica amante
Dicono dell'amore che non esiste
Pensando a te
Si resta senza fiato a ricordare
Fuggente come la luna
Passo attraverso il tuo silenzio
Da me tu fuggi
Il desiderio di te
Accadrà di nuovo
Taci (II)
Sono attimi di te
Senza legami
E ti dipinge di luce il mattino
Imprevedibile sempre
Io ci sarò nel tuo calice
Tra sonno e veglia
Prima di andare via
L'amore questo amore
Scrivo per acquietar l'anima mia
Folle del mio amore per te
Dentro un cerchio
Quell'istante
Portami via
Compleanno
Non resta che un grido
Vestimi di luce tenue
In quella casa voglio ritornare
Forse ad un bivio ci siamo ritrovati
Ti sto tendendo la mano
Dopo il tunnel
Il mio cuore malato
E' profumo di te
L'amore chiede amore
Svegliami e ti sveglierò
Dov'eravamo un tempo
Non potrei più amarti
Quel giorno che hai raccolto conchiglie per me
Non sento non vedo non sogno
Mi renderà giustizia il silenzio
Prima e Poi
Chi mi scriveva TVB
E' profumo d'arancio
Come può essere che noi più non parliamo
Sentimento d'amore
Resterai il mio angelo
Sarà ad aprile
Non l'hai capito
Un ago in un pagliaio
Cantar d'amore non posso
L'amore non ha dubbi né domande
L'ennesimo mio errore
Non so contare le ore
Dovrei farlo di notte
E se l'amore non conta
Ricordi recenti
Non saprò mai perchè
Quattordici (o della fantasia d'amore)
Sono attimi di te
Silenziosamente
Rock o lento?
Non posso farlo
Il mio amore
L'amore non basta
Dovrei
Amarti è eutanasia
Per te che so non ci sarai
I colori d'una farfalla
L'amore non ama la routine
La luce accendi d'improvviso
Ora tu sei il mio tempo migliore
E' il dolore delle parole
Dell'amore tu mi dai di più
Voglio scrutare il cielo
Per un bacio
Amami ora
Dentro il nostro infinito
Mentre tutto passa
Angelo torna
Sei con me (Promesse partorite in silenzio)
Passa il tempo lento discreto
Angelo 2
Volare
Lettera di Natale a mio padre
Domani io ti vedrò
Un gioco che nasce per caso
Ha solcato ogni mare (una storia come tante)
Splendi più della luna
Le parole che tu non mi dirai
Domani
Se tu ci sei
Forse è da te che comincia l'infinito
Torni di notte
Un punto nell'immenso
Avrei detto sì anche a te
Dolce è il commiato da te
E' vuoto di te
Tu lo domandi?
Il tuo momento
In profondissima quiete
Sarà l'amore?
Irrorami di te
E' alla luna che s'arrende il viso
Amore muove il mattino
Angelo
Non ho l'età per mentire
Il fiume conduce al mare
Mi ubriaco di te
Ti amo silenziosa come la luna
E se io fossi la donna del mistero?
Fragilità dei sensi
Tu sei il sogno il gomitolo il filo
Ero io che ti divertivo con le mie parole
Potrei disegnarti ti so a memoria
Tra le tue e le mie mani i nostri corpi
Toccami qui nella vertigine profonda
Così il tuo nome
D come dimmi
Più non m'inganni
Reinventami
Se avessi una chitarra
Eri tu il sogno
Io sono libera
Così sono per te
Per te fui primavera
Sarà l'ultimo tentativo
Il tuo si il tuo no
Senza fare promesse
Forse ho sbagliato a chiamarti amore?
Vorrei gridarti vai!
Forse m'aspetti
Se per caso passassi di qui
Dietro la porta
Un morso alla mela
Se io fossi, se tu fossi
Se fosse un gioco la vita
L'errore è umano
Nei tuoi occhi ho lasciato il mondo allegro
Mi dissero: vola!
Solo per vederti
Quando ho incontrato i tuoi occhi
Se guardo in uno specchio vedo il mare
Ha una voce il vento
L'erba sa
Primavera dei sensi
Sogno
Le mie mani
Incandescente
Luminoso nel buio
Dolce è il suono della tua voce
Le parole che non ti dirò mai
Sazietà di pensieri
Notte
Tu ci sei
Non sono io
Sulla tua bocca
Nell'attimo
Se essere o non essere
Se ci sarai ci sarò
Sarò folle d'una follia che ama i sensi
Se avrai pazienza
Passa così il tempo
Se da te fuggo
Forse non sai
Un'emozione nuova
Ti so a memoria
Se dovesse scoppiarmi il cuore
Deve mutare il vento
Vorrà dire qualcosa
Respirami
Oltrepassai il vento
Oscurità sottile e silenziosa
Raccolsi di te
Le tue idee
Raccontami
Sei come un fiume
Se tu mi ascolti e ridi divertito
Il tuo nome
Di ritrovare i tuoi occhi
Oltre la tua mente
Come un raggio di luce
Sorridimi dentro
Ora che il giorno nasce senza te
A suon di musica (pensando a te)
Io vorrei dirti
Ogni volta che il cielo
Agosto
I tuoi occhi
Se tu fossi andato via d'inverno
Sei il corallo che fiorisce in mare
Era soffice la tua mano sopra il viso
Se di notte
Portami dove l'alba fiorisce
Quiete
Il tuo giorno non ha più tramonti
Ho temuto potessi smettere di amare
Se potessi prendere la luna
Sarai al timone d'ogni simulata partenza
Tornerà luglio
Io sono del vento
Oltre il tuo cuore
Se potessi riaverti
Tutte le strade portano al tuo cuore
Se
Pensiero
Se c'è un senso nelle cose
I giorni vissuti con te accanto
Persa di te
Risvegliami
Se i silenzi potessero parlare
Il ricordo di te
Sazietà di luce
Vivo
Ora
Sarai ancora tu
Prendimi nei tuoi pensieri
Perdersi
L'amore è uno
Su quella pietra
Ti penserò
Il tuo labbro
A primavera
Con i tuoi occhi
L'amore è come un'altalena
D'ogni stagione tu eri i colori
Senz'olio si spegne la fiammella
Non a caso
Prendi questa mia vita con te
Io che ti chiamo amore
Perchè, dimmi perché
Il tempo passa
Di che amore sai
La tua voce
Prendimi ancora per mano
Abbiamo i nostri sogni
Senza di te
Altra è la realtà
Non sa più il suolo
Quanta luce da te mi separa!
E t'ho pensato in quest'alba immensa
D'amore e vita
Adoro correre
Verrà la notte
Se io potessi col mio pensiero
Nella trappola delle illusioni
Un milione di volte
Sai del sangue che mi irrora le tempie
Amo pensarti cosi
E mi ritrovo da sola
Le parole non dette
Ascoltami
Se sorridi con quegli occhi tuoi belli
Amo di te ogni cosa
In questa nuova stagione
Tu ora non sai
Non trattenermi nei tuoi pensieri
Desiderio svanito
C'è assenza di te
I tuoi gesti
M'assale la paura
Finché dura il giorno
Questo silenzio
Taci

Tutte le poesie



Premio Scrivere 2016
La Misericordia, stile di vita… L’Anno Santo della Misericordia (Spirituale) (Spirituale)
Così io penso il verso La poesia e il Poeta (Impressioni)
La voce d’un albero La Terra, culla della vita (Natura) Premio speciale della Giuria
Nel silenzio del mattino Poesia a tema libero
Premio Scrivere 2015
Distanti, mentre diamo un nome al tempo Oltre le distanze (Amore)
Solo apatia Poesia a tema libero
Premio Scrivere 2014
Perché non torni Tema Libero
Premio Scrivere 2013
Se questo amore fosse un canto libero Tema libero

Rosetta Sacchi
 I suoi 24 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
Non voglio mai più sentirmi sola (13/08/2013)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
Sono passati trentatrè anni (11/05/2017)

Una proposta:
 
Sono passati trentatrè anni (11/05/2017)

Il racconto più letto:
 
Non voglio mai più sentirmi sola (13/08/2013, 738 letture)


 Le poesie di Rosetta Sacchi



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2017 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it